Archivi tag: lifestyle

La mia vita da single…

…è stata molto colorita in questi tre anni in Australia. Ma mi sono resa conto che non ve ne ho mai parlato. Però ve lo voglio raccontare, perchè è la domanda a cui rispondo più spesso “Ele come va? Ti stai vedendo con qualcuno? Racconta…”

E quindi, eccomi, ve lo racconto. E no, non mi vedo con nessuno al momento

Ognuno è diverso e vive la sua esperienza in Australia in modo diverso. E io vi racconto, come sempre, la mia. C’è chi arriva in Australia con il partner e ci rimane (con il partner), c’è chi arriva con il partner e non torna, c’è chi parte con un partner e ritorna single o con un altro, c’è chi arriva da solo e trova un partner australiano, italiano, cinese etc e decide di mettere su famiglia qui in Australia. C’è chi arriva da solo e riparte da solo.  Continua a leggere La mia vita da single…

Annunci

Cosa mangi in Australia?

Questa domanda mi è stata posta parecchie volte, soprattutto da persone che hanno viaggiato poco, e ogni volta che viaggiano cercano la cucina italiana e hanno paura di sperimentare. La risposta è semplice: mangio tutto. Non tutto tutto ovviamente, sono sempre vegetariana, quasi vegana se volete proprio saperlo, e onestamente non è mai stato così facile come da quando mi sono trasferita in Australia! I canguri non li mangio, neanche i koala( i koala sono in via d’estinzione quindi non li mangia nessuno…ne vengono ammazzati tanti quando vengono tagliati gli alberi delle immense piantagioni, quello si, ma mangiarli mi sembra un po’ eccessivo) e tantomeno i coccodrilli. Ma c’è gente che lo fa. I burger di kangaroo si trovano regolarmente nel banco frigo del supermercato. E fa un po’ senso. Però insomma, in Italia mangiate il cavallo, i conigli, in Vietnam mangiano i cani…quindi non sembra neanche tanto assurdo che downunder mangino il canguro. Adattare la mia dieta e le mie necessità alimentari in Australia è stato molto semplice, perchè qui c’è davvero tanta scelta. Certo, magari frutta e verdura non sono molto saporiti, i pomodori e le patate hanno lo stesso gusto, per comprare un limone devi aprire un mutuo in banca e mancano quei buonissimi formaggi stagionati che si trovano da noi. Ma con un po’ di apertura mentale e adattamento, si mangia bene, e anche meglio oserei dire. Continua a leggere Cosa mangi in Australia?

Sorridi Sempre (dedica agli Amici)

Qualche giorno fa, per la festa della donna, ho ricevuto auguri vari. Io onestamente non sono molto favorevole a questa festa, o in generale a celebrazioni che sono ormai diventate troppo commerciali e di cui ci si dimentica il significato. Fiori recisi regalati…le mimose poi, che una volta recise dall’albero puzzano e basta, cene costose. Io sono dell’idea che le donne (come anche gli uomini, che poverini hanno un peso non indifferente nella storia del mondo, e nelle nostre vite, ma che spesso diamo per scontati) vadano celebrate sempre, e insieme. Però magari di questo ne parliamo un’altra volta?

Dicevo, l’8 marzo, una persona mi ha mandato il link a questa poesia di Alda Merini, e la volevo condividere con voi, anche perchè rappresenta un po’ il mio “motto” e lo stile di vita che ho cercato di intraprendere da quando mi sono trasferita in Australia.

Continua a leggere Sorridi Sempre (dedica agli Amici)

Primavera sinonimo di EVENTI!

La primavera è ormai sbocciata da un po’ qui a Melbourne! Fa leggermente più caldo, ho messo in pensione la mia leale compagna “stufetta”le strade profumano di eucalipto e gelsomino e fiori di limone, la gente esce di più e soprattutto a Melbourne ci sono un sacco di cose da fare! Tutto è iniziato con il MIFF (Melbourne International Film Festival), che era a fine agosto e che purtroppo quest’anno mi sono persa. Da metà agosto è stato un susseguirsi di cose interessanti da fare e vedere. Iniziano i festival, mostre interessanti alla galleria nazionale, per poi culminare nei famosi festival musicali spesso a qualche ora di macchina dalla città.

Ma andiamo con ordine e vediamo cosa sono riuscita a fare io tra tutte le opzioni? (pochissimo rispetto a quanto avrei voluto in realtà).

Anno nuovo, Vita nuova

Prima settimana di lezione…andata!

Ma prima di raccontarvi tutto, visto che molti ancora non lo sanno o se lo dimenticano (mi sembra giusto vista la lunghezza del nome) partiamo dal principio dicendovi come si chiama il master che seguirò: International Urban and Environmental Management (Gestione internazionale della città e del territorio…di meglio non so fare con la traduzione).
E’ un master che dura due anni, e corrisponde a una nostra laurea magistrale.
Continua a leggere Anno nuovo, Vita nuova

The Trip / Il Viaggio

Everything’s ready!
I’m talking about the one month trip I’m going to take.I was mucking around on instagram, when a particular picture jumped out at me. It was a sentence more than a image, which was perfect for the period and for this post. The sentence says I don’t care how long it takes me, I’m going somewhere beautiful.
And I immediately thought about the long travel I’ve been organising for a month that is now imminent, the amount of hours driving to stack up all those kilometres to reach beautiful places, unique in the world.
As I told you, I’m leaving for this trip that will takes me from Melbourne, through the Australian Outback, to the east coast of the Great Barrier Reef, with again Melbourne as final destination.
Starting on Monday, the 2nd of November, ending the first week of December.
Total kilometres 9100 and 103 hours driving, according to google Maps of course. Then everything might change: traffic, detours…we keep all options open. Continua a leggere The Trip / Il Viaggio

Spring is coming / la primavera sta arrivando !!

Italiani scorrete a metà pagina per leggere in italiano /// English speakers, I apologize  in advance for mistakes (just to let you know, it’s getting difficult everyday to write in Italian). Feel honoured to read my blog in English.

So many things to tell!
First of all, I’m little by little realizing it’s already the end of August and it’s almost time to leave Melbourne for some (not me obviously).
Fede&Mike are leaving ideally in two weeks to do “the famous” farm work, not because they want to extend their visas, moreover because Mike finished working as butcher (6 months run fast!) and there’s no reason to look for another job in Melbourne, pay the rent etc…btw all this just to say I’m gonna miss them, a lot, especially when they’ll flight back to Italy at the end of November, nothing will be the same.
Continua a leggere Spring is coming / la primavera sta arrivando !!